Lotto n° 35

Liberale da Verona (1441 - 1526)

val. 10.000,00 - 15.000,00€

Base d'asta 10.000,00€
Battuto 0,00€

Liberale da Verona (Verona 1441 - 1526) Crocifissione Olio su tavola L'opera è accompagnata da uno studio del Professor Alessandro Delpriori dell'Università di Firenze, disponibile su richiesta. Crucifixion Oil on panel The work is accompanied with a study by Professor Alessandro Delpriori of the University of Florence, available on request 45,5x161 cm Liberale da Verona nasce a Verona 1455, il pittore ha la sua prima formazione nella bottega di Domenico Morone e presenta altresì influenze ferraresi. E' sicuramente, tra 1466 e il 1467, in Toscana, dove lavora per Monteoliveto e poi per il Duomo di Siena come miniatore. Dopo aver frequentato Francesco di Giorgio e Sano di Pietro, verso gli anni Settanta, torna a Verona dove apre una valente bottega. Oltre alle miniature e ai capilettera, tra i più fini dell'intero panorama nazionale del tempo, va ricordato i suoi capolavori pittorici, quali: il "Salvator Mundi" d el Duomo di Viterbo e il perduto "San Sebastiano" già a Berlino presso il Kaiser Friedrich Museum. La tavola conservata da decenni presso un raffinato collezionista che la pensava, giustamente, visti i forti accenni nordici, opera ferrarese, è stata in seguito studiata e esattamente riconosciuta quale opera di Liberale da Verona dal Professor Alessandro Delpriori dell'Università di Firenze. L'ampio ed esaustivo studio è consultabile su richiesta e sarà rimesso al compratore.

Condition report

Fai un' offerta

Fai la login per fare un'offerta o per abilitare i segnalibri.